Home Scienze del mare e biologia marina, Partenogenesi degli squali. Può continuare di generazione in generazione

Partenogenesi degli squali. Può continuare di generazione in generazione

1030
0


Squali nati per partenogenesi sino alla seconda generazione. La notizia è confermata con uno studio genetico ed è meno comune di quanto si possa pensare.

Non è un caso isolato e raro. Le nascite di squali per partenogenesi sono più comuni di quanto si possa pensare e possono continuare di generazione in generazione. Un risultato sorprendente che riapre agli studi sulla partenogenesi.

Alcuni animali come draghi di Komodo ma anche animali domestici come galli possono produrre prole senza avere rapporto con l’altro sesso. In pratica il patrimonio genetico della madre si duplica dando prole esattamente identica. Questo fenomeno era stato studiato diverse volte in cattività, in particolare in pesci sega.

squalo-bamboo Partenogenesi degli squali. Può continuare di generazione in generazione
Uno squalo bamboo.

Gli scienziati erano però convinti che la prole fosse sterile e non capace di riprodursi. Invece alcuni ricercatori hanno studiato un individuo nato per partenogenesi che è riuscito ad andare avanti e a riprodursi ancora per partenogenesi. Si tratta di una generazione di squali bambù dove la nonna, la mamma e la nipote sono delle “copie conformi” con lo stesso patrimonio genetico. L’articolo è stato pubblicato sul Journal of Fish Biology. La scoperta dimostra che un individuo nato per partenogenesi può continuare a farlo.

“Ciò implica che la partenogenesi può essere un’alternativa alla riproduzione sessuale”.

Uno studio parallelo invece ha confermato la riproduzione per partenogenesi  in 20 specie diverse di serpenti aggiungendo elementi di prova che la riproduzione per partenogenesi non è poi cosi rara in natura.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

GRAZIE !!!!! Aiutami a far crescere il blog, condividi l'articolo sui social !

Miglioreremo questo post!

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui