Una trovata pubblicitaria di MTV Brasil per sensibilizzare il grande pubblico sulla plastica dispersa in mare.

Genialata di MTV Brasil che ha creato ad hoc una campagna contro l’inquinamento da plastica nei mari con protagonisti dei giocattoli sessuali. La campagna che si chiama Don’t f*ck with the Ocean, do it with yourself ha come scopo finale di sensibilizzare non solo la popolazione ma anche le grandi aziende sull’utilizzo di materiale plastico disperso in mare.

Anche l’ONU ha appena lanciato una campagna contro l’inquinamento in mare chiamato #CleanSeas . Ogni anno infatti 8 milioni di tonnellate di rifiuti finiscono in mare l’80% dei quali sono costituiti da polimeri plastici. Per il 2022 l’UE intende eliminare le principali fonti d’inquinamento marino, dalle microplastiche cosmetiche agli oggetti usa e getta.

Probabilmente i sex Toys non entreranno mai in commercio, anche se sono stati realizzati in qualntità limitate, ma il concetto potrebbe far riflettere su un uso consapevole delle materie prime come ha fatto ad esempio Adidas tempo fa con le con la creazione di scarpe da tennis fatte con le reti da pesca abbandonate in mare

1 commento

  1. Sarà per l’età, che mi vede sempre scettico, ma non riesco a vedere il nesso tra la plastica sottratta al mare e i giocattoli sessuali. Almeno per ciò che riguarda le ventilata sensibilizzazione. Ma forse è perchè non m’intendo di giocattoli sessuali, mentre ne so di plastica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui