• Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:News
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti
  • Tempo di lettura:2 minuti di lettura
  • Ultima modifica dell'articolo:4 Dicembre 2019

Norman Atlantic: squali si aggiravano tra i naufraghi ma la morte è sopraggiunta per ipotermia.


I naufraghi del traghetto Norman Atlantic che ha preso fuoco davanti le acque costiere della Grecia nonsarebberomorti a causa di attacchi squali. Cosi dice l’esame autoptico che conferma che la morte sarebbe sopraggiunta per ipotermia. La presenza di squali tra le acque dove è avvenuta la tragedia però è stata confermata. Un naufrago ripoterebbe segni evidenti di morsi di squalo, ma l’aggressione sarebbe avvenuta dopo la morta che ha raggiunto il naugrafo proprio per ipotermia. La causa del decesso non è quindi imputabile agli squali, che sebbene vivano tra le acque del Mar Adriatico, difficilmente si sarebbero potuti riunire attorno alla Norman Atlantic in cosi breve tempo e in gruppi numerosi, data la loro scarsa presenza tra le acque dei nostri mari. Più probabile che si trattasse di un esemplare isolato.

norman-atlantic-incendiata

 

Al momento stai visualizzando Norman Atlantic, squali hanno attaccato naufraghi?

Marcello Guadagnino

Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento