Nasce a Palermo il primo Ecomuseo del Mare

Il Giornale dei MARINAI NewsNasce a Palermo il primo Ecomuseo del Mare
0
(0)

Un superlativo progetto per tramandare le culture marinare

verginemaria

LA tonnara di Vergine Maria meglio conosciuta come Tonnara Bordonaro

Mare Memoria Viva è un progetto di innovazione culturale, comunità e valorizzazione del territorio costiero di Palermo volto a ricucire il rapporto tra la città e il suo mare attraverso la memoria e la cittadinanza attiva.
Il progetto e che sarà dislocato in tre differenti sedi: la tonnara di Vergine Maria, il Real Arsenale Borbonico e l’Ex Deposito Locomotive di S. Erasmo.
Le tre sedi avranno un allestimento multimediale e interattivo permanente, dedicato a specifiche narrazioni riguardanti il mare di Palermo, e ospitareranno attività culturali e di formazione. I tre spazi ecomuseali saranno inoltre il fulcro di un percorso di valorizzazione del patrimonio costiero della città di Palermo e si propongono di inaugurare una lunga serie di riqualificazioni urbane, per restituire alla collettività un patrimonio che ancora oggi le è spesso negato.

randazzo pesca a lampara
L’idea chiave del progetto Mare Memoria Viva è ricostruire, attraverso storie, memorie e la partecipazione attiva degli abitanti, il legame tra la città di Palermo e il mare.
Si è cominciato raccogliendo dalla viva voce degli abitanti narrazioni, storie locali, foto, video, oggetti di affezione per creare una “mappa di comunità” del patrimonio locale legato al mare; questo corpus di materiali e documenti diventa allestimento sensoriale/multimediale dell’ecomuseo; gli abitanti partecipano direttamente alla gestione dello spazio come guide-narratori di percorsi (sia accompagnando fisicamente che con audioguide); l’ecomuseo diventa sede di attività culturali, di cittadinanza attiva (osservatorio sociale sulle trasformazioni del frontemare e urban center) e erogatore di servizi di offerta turistica community-based.

Sono diversi gli aspetti innovativi:
– l’uso delle nuove tecnologie per “restituire” alla comunità e valorizzare le storie locali e il patrimonio architettonico (web 2.0 e ambienti multimediali e interattivi, geoblog)

– l’uso dell’arte e della creatività come strumenti di coinvolgimento degli abitanti per attivare il potenziale di cittadinanza e presa in cura del patrimonio

– la sperimentazione di pratiche di gestione partecipata del patrimonio culturale:enti pubblici, associazioni, operatori, imprenditori e cittadini abitanti delle borgate marinare che insieme rendono sostenibile la gestione non solo di un bene culturale ma di tutto un patrimonio diffuso.

Mare Memoria Viva è un progetto sostenuto da Fondazione con il Sud, ideato da CLAC – Centro laboratorio arti contemporanee – in partnership con Assessorato alla cultura del Comune di Palermo, Associazione lecittàdelmondo, Dipartimento architettura – Università degli studi di Palermo, Gruppo SALI, Kursaal srl, Polo museale Val di Mazara, UMIP – Unione Mediatori Interculturali Professionisti, Soprintendenza Beni Culturali e Ambientali del mare, Centro Regionale per l’inventario, la catalogazione e la documentazione dei beni culturali della Regione Siciliana e Progetto Mare Negato.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (5) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino
nomi oceani CHI HA SCELTO IL NOME DEGLI OCEANI?
5 (1) Vi siete mai chiesti qual è l’origine del nome degli oceani? Come è stato possibile
Inquinamento: trote selvatiche dipendenti dalla metanfetamina
4 (1) Animali che si drogano (o che lo fanno non consapevolmente) Uno studio condotto
mal di mare Naupatia o mal di mare : cosa fare e come prevenire
5 (3) Classificato tra le cinetosi (malessere che si presenta durante un viaggio), il mal