Surfista Giapponese muore dissanguato dopo l’attacco di uno squalo. Gli ha tranciato le gambe.

Un surfista Australiano, Tadashi Nakahara è morto a seguito di un attacco di uno squalo di fronte a Shelly Beach, nel Nuovo Galles del Sud. Il surfista dopo aver perso entrambe le gambe è morto dissanguato. Allan Baldock, amico della vittima e compagno di surf ha visto la tragedia compiersi sotto i suoi occhi.

Shark-Attack-Australia-Teen-Surfer-Dies-001-600x337 Muore dissanguato dopo l’attacco di uno squalo
Tadashi Nakahara muore dissanguato dopo l’attacco di uno squalo tra le acque dell’Australia

<È stato colpito e lanciato in aria, penso che lo squalo dovesse essere veramente enorme» ha riferito l’uomo all’edizione australiana del Guardian.>

L’uomo è subito stato soccorso e portato a riva ma è deceduto dopo pochi minuti a causa delle ferite mortali riportate dal morso dell’animale. Tadashi Nakahara si era da poco trasferito a vivere in Australia dal Giappone.

 «Lo squalo è apparso all’improvviso nuotando fra tutti i surfisti. Erano tutti molto vicini, poi lo squalo ha deciso di attaccare Tadashi».

Tadashi-Nakahara Muore dissanguato dopo l’attacco di uno squaloAdesso si sta cercando di trovare il predatore tra le acque di Shelly Beach. Polizia e Guardia Costiera sono al lavoro da stamane per cercare delle tracce, intanto le spiagge sono state chiuse alla balneazione. Il dipartimento di scienze del mare invece è al lavoro per cercare di identificare la specie, anche se sembra evidente dai morsi che si tratti di uno squalo bianco.
Si tratta del secondo attacco da parte di uno squalo nei confronti di umani in pochi giorni, solo in Australia: un trentacinquenne è attualmente ricoverato in ospedale con ferite riferibili a un morso. L’uomo era seduto sulla sua tavola nelle acque intorno alla spiaggia di Seven Mile, non lontano da Byron Bay, quando ha sentito un forte colpo dietro di sé. Non ha saputo spiegare cosa l’avesse colpito ma non appena ha visto il sangue: «Ho preferito andare subito a riva» ha riferito alla tv locale Seven Network.

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui