tentacolo polpo gigante


Un tentacolo gigante appartenente ad un polpo altrettanto gigante e’ stato ritrovato sulla spiaggia di Homer, nella cittadina di Kenai in Alaska.

Forse possiamo cominciare a pensare che la “piovra gigante” esiste veramente. Mercoledi mattina infatti, Ginger Frizzell stava passeggiando lungo la spiaggia con macchina fotografica in mano quando si e’ imbattuta in un lungo tentacolo spiaggiato. Lungo circa 1,8 metri, il tentacolo sembra appartenere al polpo gigante del Nordpacifico (Enteroctopus dofleini).  Il polpo gigante del Nordpacifico  è un grosso cefalopode del genere Enteroctopus. Vive lungo le coste del Nordpacifico, a profondità di circa 65 metri. Tuttavia si incontra anche in acque più basse o a profondità maggiori. È ritenuta la specie più grande di polpo: ne è stato, infatti, rinvenuto un esemplare vivo del peso di 71 kg.
octopus-9 Maxi tentacolo di un polpo ritrovato su una spiaggia dell'Alaska
Sul polpo si e’ espresso il Dr. Ken Goldman, biologo marino per il Dipartimento della Pesca dell’Alaska ammettendo che il polpo non e’ per nulla raro da incontrare ma il tentacolo in questione e’ davvero impressionante e sembra che il proprietario poteva essere (o magari lo e’ ancora) un polpo del peso superiore ai 100 Kg. Il tentacolo e’ stato subito trasferito in laboratorio dove verrà studiato per capire se appartiene effettivamente alla specie citata e se si, provare a comprendere meglio le dimensioni del cefalopode.
octopus-8 Maxi tentacolo di un polpo ritrovato su una spiaggia dell'Alaska
octopus-tentacle-Muck-boot Maxi tentacolo di un polpo ritrovato su una spiaggia dell'Alaska

Articolo segnalato da Mattia Mariani

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui