L’ippopotamo che attacca la barca

Durante un safari al Parco Nazionale Chobe in Botswana, un ippopotamo ha tentato di caricare un’imbarcazione con a bordo dei turisti.

ATTACCO: un gruppo di turisti stava attraversando in barca il fiume Chobe, in Botswana. Il video registrato da uno degli occupanti della barca mostra chiaramente quanta forza e velocità un mammifero di tali dimensioni possa sprigionare. Nonostante l’ippopotamo sia un mammifero erbivoro, i suoi 3 metri e le sue 3 tonnellate di peso fanno paura.
L’ippopotamo riesce caricare ad una velocità di 30 km / h. Raramente attacca gli esseri umani, ma è un animale molto territoriale che non esita a difendere il suo habitat.

L’ippopotamo è un predatore, ma è ancora considerato una specie vulnerabile da parte dell‘Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN), a causa della distruzione del suo habitat.

ippopotamo attacco barca

Marcello Guadagnino

Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento