pesce contaminato


A Catania convegno sulle opportunità di sviluppo del settore con Castiglione e Riggillo

“La Uilapesca metterà tutto il suo impegno per contribuire ad utilizzare al meglio le risorse del Feamp 2014-2020 a vantaggio dei lavoratori che rappresenta e di tutto il settore, sia attraverso progetti specifici, sia collaborando nei diversi Flag istituiti nella regione” è quanto ha dichiarato la segretaria generale della Uilapesca Enrica Mammucari, intervenendo a Catania al convegno sul tema “Opportunità di rilancio e sviluppo della pesca in Sicilia”, svoltosi presso la sede Uila, alla presenza, tra gli altri, del sottosegretario al Mipaaf Giuseppe Castiglione, del direttore generale della pesca Riccardo Riggillo, del segretario regionale della Uila Sicilia Nino Marino e del segretario nazionale della Uilapesca Fabrizio De Pascale.

“Ma la nostra azione a sostegno del settore proseguirà anche sugli altri tavoli aperti, in materia di sicurezza, ammortizzatori sociali, conservazione delle risorse, pesca illegale nel Mediterraneo” ha aggiungo Mammucari “perché i problemi da affrontare sono tanti e complessi e crediamo che il sindacato dei lavoratori possa dare un contributo importante nella loro risoluzione”.

A conclusione del convegno, si è riunito il consiglio regionale della Uilapesca Sicilia che ha eletto Tommaso Macaddino alla carica di segretario generale, in sostituzione dello scomparso Gaetano Pensabene, al quale Macaddino ha rivolto un caloroso e molto sentito ricordo.

Replica

Please enter your comment!
Please enter your name here