• Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Spiagge
  • Commenti dell'articolo:4 commenti
  • Tempo di lettura:6 minuti di lettura
  • Ultima modifica dell'articolo:19 Agosto 2022

7.5 Km da Triscina (Castelvetrano) a Porto palo di Menfi in Provincia di Agrigento. La lunga spiaggia di Marinella di Selinunte si estende dall’acropoli proprio al di sotto del parco archeologico.

La temperatura dell’acqua a Selinunte oggi

La spiaggia del lido Zabbara

La spiaggia del lido Zabbara invece é una distesa sabbiosa, è la continuazione della spiaggia spiaggia dell’acropoli. Si arriva lasciando l’auto in via Pigafetta e si scendono le scale del lido Zabbara. Potete sia noleggiare un lettino al lido o trovare accanto la spiaggia libera.

  • Adatta a famiglie: si
  • Adatta allo snorkeling: no
  • Spiaggia libera: si
  • Parcheggio: a pagamento
  • Servizi: si
  • Ristorazione: si

La spiaggetta del porto

La piccola spiaggetta del porto posizionata tra due moli é invece praticata da turisti che non vogliono muoversi in vettura. Protetta dal molo a sinistra e dalla passeggiata sul molo piccolo a destra, la spiaggia è perfetta per famiglie con bambini per l’acqua bassa.

  • Adatta a famiglie: si
  • Adatta allo snorkeling: no
  • Spiaggia libera: si
  • Parcheggio: no
  • Servizi: si
  • Ristorazione: si

La pineta

Per raggiungere la spiaggia della Pineta  invece si deve percorrere la via Palinuro, una strada sterrata che segue la linea di costa. Parcheggiate l’auto prima dei cancelli della riserva e scendete le scalette in terra battuta. Sulla spiaggia di sabbia della Pineta sono presenti diversi lidi, molti dei quali appartenenti agli hotel. Troverete comunque diverse centinaia di metri di spiaggia libera per posizionare il vostro ombrellone.

  • Adatta a famiglie: si
  • Adatta allo snorkeling: si’
  • Spiaggia libera: si
  • Parcheggio: si, gratuito
  • Servizi: si
  • Ristorazione: si

La riserva del fiume Belice

La spiaggia della riserva invece é una grande distesa sabbiosa dove sfocia il fiume Belice. Conosciuta anche come spiaggia del Belice, questa distesa circondata da dune create dal vento, vi catapulta direttamente nella natura. Per arrivare in auto alla spiaggia del Belice bisogna seguire le indicazioni uscendo da Selinunte attraversando tutta la via Cavallaro e raggiungendo la via Trenta Salme. Lasciate l’auto davanti l’ingresso della riserva segnalato dall’antica via ferrata e raggiungete il mare dopo una camminata di circa 600m a piedi.

  • Adatta a famiglie: solo con bambini autonomi
  • Adatta allo snorkeling: no
  • Spiaggia libera: si
  • Parcheggio: distante ma gratuito
  • Servizi: no
  • Ristorazione: no

La spiaggia dell’Acropoli

La spiaggia dell’acropoli era il vecchio porto di Selinunte e facendo snorkeling si possono ancora osservare le grandi pietre che formavano il grande canale che permetteva alle grandi navi di trovare un riparo sicuro. Per arrivare alla spiaggia dell’acropoli si deve entrare nel cuore della città passando dalla parte ovest. Difficile trovare parcheggio se non lungo la via Pigafetta (a pagamento). La costa dell’acropoli è composta da rocce, il mare cristallino e la vista del tempio fanno da contorno ad una spiaggia tra le più belle della Sicilia. L’acqua è piuttosto bassa sul bagnasciuga, ideale per famiglie e bambini. Si può fare snorkeling per osservare la fauna costiera ed il relitto di un aereo della seconda guerra mondiale depositato ad una profondità di 5 metri quindi visibile in snorkeling.

  • Adatta a famiglie: Si
  • Adatta allo snorkeling: si
  • Spiaggia libera: si
  • Parcheggio: distante e a pagamento
  • Servizi: si
  • Ristorazione: si

Marcello Guadagnino

Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Questo articolo ha 4 commenti.

  1. Fausta Catapano

    Oggi siamo venuti alla spiaggia dell’ex porto antico di Selinunte ma vedere lo scarico di un fiume ero in mare, dicono acque del depuratore di Castelvetrano che evidentemente non funziona, è stato terribile.

    1. Marcello Guadagnino

      Se sta parlando del porto antico lato acropoli, si tratta del fiume Modione che sfocia in mare, e che come tutti i fiumi in estate soffre le alte temperature colorando le acque di verde dovute alle fioriture algali, il depuratore a Selinunte si trova da tutt’altra parte, per capirci zona porto e come tutti i depuratori getta in mare acque chiare a piu di 6 miglia dalla costa. Quindi mi spiace ma dove eravate non c’è nessun depuratore.

      Parlo da biologo marino dato che il giornale dei marinai non è assolutamente legato a Selinunte (anche se io sono proprio di li ed è una casualità)

      Cordialmente

  2. Francesco

    Come si accede alla spiaggia dell’acropoli? Da dove? Ci sono spiagge attrezzate vicino?

    1. Marcello Guadagnino

      Buongiorno,
      Prendete il cammino che si trova proprio accanto all’entrata del lido Zabbara sulla destra. In ogni caso proprio accanto ci sono un paio di lidi attrezzati.

      Cordialmente

Rispondi a Marcello Guadagnino Annulla risposta