Craspedacusta sowerbii medusa, la delle alpi.
Craspedacusta sowerbii medusa, la delle alpi.


Meduse della specie Craspedacusta sowerbyi trovate in lago sulle alpi. Incredibile scoperta in Valle d’Aosta nel lago da cava del Golf Les Iles di Brissogne.

Un gruppo di sub durante un’immersione nel lago ha fatto un incontro davvero particolare: una colonia di centinaia di meduse della specie Craspedacusta sowerbyi, piccole come una moneta. Sembra che la colonia sia comparsa nel lago a causa delle temperature elevate registrate durante l’estate.  Secondo le prime ipotesi la medusa sarebbe arrivata nel lago trasportata da uccelli acquatici.

Craspedacusta sowerbii medusa delle alp
Craspedacusta sowerbii medusa, la delle alpi.

Durante lo stadio larvale queste meduse rimangono spesso intrappolate nel fango costiero e probabilmente i volatili che si cibavano nelle acque meno profonde del lago le avrebbero trasportate grazie al fango rimasto sulle loro zampe. Tali meduse sono in grado di rimanere allo stadio larvale anche decenni prima di compiere la metamorfosi e diventare meduse.

 

Replica

Please enter your comment!
Please enter your name here