Anche quest’anno l’Area Marina Protetta aderisce alla Carta del Mare,  per esportare le sue buone pratiche.

L’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, già aderente alla Carta del mare nel 2015 come portatrice di buone pratiche, parteciperà, giovedì 15 dicembre, a Genova, all’ottava edizione. L’iniziativa, con la presentazione dei risultati e la premiazione degli aderenti per il 2016, si svolgerà all’Auditorium Galata Museo del Mare del capoluogo ligure, dove l’Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni illustrerà in chiave rinnovata e online, la Carta del Mare che invita a riflettere sulle proprie buone pratiche e a diffondere comportamenti virtuosi in 7 aree: cultura, ambiente, accoglienza, lavoro, innovazione, relazioni e catena di fornitura. Nel 2016 sono stati registrati nuovi aderenti in tutti i settori, ma un incremento importante imprenditori. Quest’anno si sono superati i 120 partecipanti, con più di 4000 Buone Pratiche. Tra i nuovo aderenti, a parte l’AMP “Isole Egadi” già presente dall’anno scorso, c’è anche il Museo Marittimo di Istanbul, la Fondazione Acquario di Genova, l’Area Marina Protetta di Ustica, la sala storica della Scuola Telecomunicazioni della Marina Militare di Chiavari, il Museo Navale di Camogli e di Imperia e Reefcheck Italia, oltre a realtà singole e associate rappresentative del contesto culturale ed imprenditoriale della Liguria, Suq Genova, il teatro Cargo, l’associazione Crea, ICOM Italia Coordinamento Regionale, RINA, Italia Nostra Liguria, Fondazione Novaro e tanti Comuni, Parchi e associazioni anche di altre regioni. “Ringrazio l’associazione per l’invito alla prestigiosa iniziativa – dice Giuseppe Pagoto, Sindaco del Comune di Favignana, che dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”  è presidente. Non potremo essere fisicamente presenti, ma desideriamo essere informati sull’esito dell’evento e sui risultati, in particolare relativamente alle buone pratiche, per cui ci siamo sempre distinti. buone-pratiche-AMP-Egadi-1-667x500 L’Area Marina Protetta Isole Egadi aderisce alla Carta del MareNon a caso le buone pratiche dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, già da oltre un anno sono inserite nell’elenco della Carta del Mare e sul sito web  dell’Istituto  superiore  per  la  protezione  e  la  ricerca  ambientale (ISPRA),  l’ente  di ricerca del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, nell’ambito del progetto GELSO (GEstione Locale per la SOstenibilità ambientale”.

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui