Il Giornale dei MARINAI EVENTI Il presidente Romano eletto nel direttivo di Federparchi

Il presidente Romano eletto nel direttivo di Federparchi


0
(0)

Il presidente Romano eletto nel direttivo di Federparchi

Il Presidente dell’Area Marina Protetta del Plemmirio Sebastiano Romano è stato eletto nel consiglio direttivo di Federparchi-Europarc, l’organizzazione che unisce le aree naturali protette del Paese.

L’elezione è giunta al termine dell’ottavo congresso di Federparchi che si è svolto a Città Trezzo sull’Adda e rappresenta un importante riconoscimento per l’oasi marina siracusana.

il_20presidente_20romano«E’ la seconda volta  – afferma il presidente dell’AMP del Plemmirio Romano – che Federparchi mi elegge nel consiglio direttivo, un risultato che sicuramente mi riempie di onore e di orgoglio perché rappresenta un premio al nostro grande impegno quotidiano speso nella tutela dell’area marina protetta del nostro territorio e nella valorizzazione della biodiversità della risorsa mare, un patrimonio che appartiene a tutti. In questi anni abbiamo perseguito ogni obiettivo prefisso con rigore e pervicacia, nonostante le enormi difficoltà legate alla progressiva decurtazione delle risorse economiche disponibili per la gestione delle aree protette che si è più che dimezzata. Resta ancora tanto lavoro da fare, altre mete da raggiungere, perché l’area marina può e deve rappresentare il volano dello sviluppo economico ecosostenibile della nostra terra. La green economy rappresenta ormai una realtà in tante parti del mondo e bisogna ricercare con impegno la giusta sinergia tra partner pubblici e privati affinché l’ecoturismo si confermi come una realtà siracusana e siciliana su cui puntare sempre più energie e risorse>>

Il nuovo Consiglio Direttivo, ha inoltre rieletto presidente per la terza volta, all’unanimità, Giampiero Sammuri, presidente del Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Cosa ne pensi ? Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche