grugnitore bastardo

Il grugnitore bastardo – Pomadasys incisus

Mar 25, 2020 By Marcello Guadagnino
5
(1)

Il pesce grugnitore bastardo è una specie aliena, arrivata in Mediterraneo già da diversi anni. Il primo avvistamento risale al 1991 con una cattura in Mar Ligure. Oggi il grugnitore bastardo viene ritrovato in basso Adriatico, nelle coste della Sicilia, Calabria e Campania. Viene spesso catturato con le reti da posta o a bolentino.

Il nome deriva dal fatto che una volta fuori dall’acqua, il pesce emette dei suoni simili al grugnito dei maiali. Appartenente all’ordine dei Perciformi ed alla famiglia degli Haemulidae, il grugnitore è un pesce originario dell’Atlantico Orientale arrivato in Mediterraneo dallo Stretto di Gibilterra. Le segnalazioni di questo pesce non si fermano al Sud Italia, ma è stato ritrovato nelle reti dei pescatori in Francia, Spagna e nord Africa.

Pomadasys incisus, pesce grugnitore bastardoQuesto pesce simile ad un ombrina si caratterizza da una macchia scura presente sul margine opercolare con le pinne pettorali, caudali e ventrali orlate di un colore giallo scuro. Può essere confuso con i pagelli o con il sarago sparaglione, da cui si differenzia per la bocca più piccola posta in basso. Non supera i 40cm di lunghezza.

Vive in acque basse nello stesso habitat delle mormore. Spesso lo si ritrova in fitti banchi. Il grugnitore si nutre di piccoli invertebrati che trova grufolando nella sabbia. Il grugnitore bastardo è un pesce commestibile, le sue carni si presentano simili a quelle del pagello.

  • Nome: grugnitore bastardo
  • Specie : Pomadasys incisus
  • Famiglia : Haemulidi
  • Ordine : Perciformi

 

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?