Il cimitero degli squali

Il Giornale dei MARINAI NewsIl cimitero degli squali
0
(0)

Il cimitero degli squali: ritrovato cimitero sottomarino da un ricercatore al largo delle coste dell’Angola.

cimitero squali

il cimitero degli squali è stato ritrovato nelle acque profonde dell’Angola

Un cimitero degli squali è stato scoperto casualmente al largo delle coste dell’Angola, da ricercatori del dipartimento di scienze marine di Plymouth.

La scoperta non solo ha portato a nuovi dati su come e dove muoiano gli squali, ma ha portato anche a capire come questi pesci subiscano dopo la morte un vero e proprio “riciclo”. Attorno alle carcasse ritrovate (4 in tutto) di uno squalo balena, di una manta, e altri due poco riconoscibili si era sollevata una frenesia alimentare incredibile dovuta a circa una cinquantina di pesci spazzini.
Questi animali una volta morti si depositano su fondali tra i 1000 ei 2000 metri dove mixine, isopodi giganti ed anguille vanno a “pranzare” e quindi a “riciclare” la materia organica.

cimitero squali

Nel cimitero degli squali sono stati ritrovati mante, squali balena e altri esemplari oramai poco riconoscibili.

Queste carcasse di grossi squali, come il balena, danno sostentamento a organismi saprofagi anche per diversi anni.

Sono state condotti diversi studi per scoprire come e dove muoiono gli squali balena, adesso con questi dati si potrà fornire una più ampia spiegazione, soprattutto nel calcolare la quantità di biomassa che ritorna al suolo.

Queste carcasse una volta depositatesi sono il cibo degli organismi bentonici profondi che, piano piano, rientra in circolo sotto forma di altri animali. Benché le foto non siano recentissime i ricercatori hanno da poco terminato il loro approfondimento sulla scoperta, osservando come anche aragoste, gamberetti, squali dormienti (Carcharhinus perezi) stanno al varco ad aspettare i  piccoli saprofagi per poi nutrirsene.

Il video girato dai ricercatori dell’università di Plymouth con un Rov.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

1 thought on “Il cimitero degli squali”

  1. Non capiamo bene a chi si riferisce quando chiede Mai sentito parlare di shark finning?
    Se si riferisce ai ricercatori del dipartimento di scienze marine di Plymouth pensiamo lo conoscano bene come lo conosciamo anche noi. In redazione c’è di squali se ne occupa a livello scientifico opponendosi anche a questa tremenda barbaria. Ma leggendo bene l’articolo e guardando le foto si possono vedere sul fondale squali balena e mante. Le mante non sono notoriamente uccise per il prelievo delle pinne, si nota anche nelle immagini una carcassa di uno squalo balena dove si vede bene la pinna pettorale destra, motivo per cui Noi non pensiamo si tratti di finning. Comunque potrebbe darsi anche che possa essere una casualità (o di fattezze umane ) il ritrovamento di questi squali deceduti nello stesso punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Il granchio fantasma – Ocypode cursor
4 (2) Il granchio fantasma – Ocypode cursor è un piccolo granchio delle dimensioni massime
idrofono Monitoraggio acustico dei mammiferi marini
4 (1) I mammiferi marini, in particolare i membri dei due ordini Pinnipedi (foche) e
delfini drone I droni infastidiscono i delfini?
5 (1) Oggi sempre più droni sono utilizzati per riprendere immagini, fare foto, monitorare ma
Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (6) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino