I Campagna di scavo archeologico Castel di Tusa (Messina) 18 luglio – 12 agosto 2016

Tusa è un piccolo paese posto sulla costa tirrenica che conserva numerosi tesori paesaggistici e naturali (bandiera blu 2015 e 2016), oltre che archeologici (sito archeologico di Alesa). A partire dal 18 luglio 2016 si svolgerà la I campagna di scavo archeologico nell’area della necropoli settentrionale di Alesa. Il sito è posto a 150 metri dalla spiaggia, a poche decine di metri dalla stazione ferroviaria, lungo la Strada Statale 113. L’attività di scavo diretta dall’Università degli Studi di Palermo, Dipartimento Culture e Società, Cattedra di Topografia antica, sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina e con il supporto logistico del Comune di Tusa si propone di chiarire la funzione, la cronologia e la topografia dell’area di questo quartiere extraurbano di Alesa. Al termine della campagna sarà rilasciato l’attestato di partecipazione valido per il riconoscimento dei CFU.

I campagna di scavo archeologico Castel di Tusa

Attività
-Scavo archeologico con metodologia stratigrafica diretta dal personale dell’Università degli -Studi di Palermo
-Redazione schede SAS, US, USM, giornale di scavo
-Rilievo archeologico diretto e indiretto (con total station)
-Fotografia archeologica

Laboratori
-Lezioni frontali tenute dal personale dell’Università degli Studi di Palermo
-Lezioni di metodologia e tecniche di scavo
-Nozioni di GIS e AutoCad
-Disegno dei materiali archeologici
-Pulitura e schedatura materiali

Escursioni
-Halaesa
-Himera
-Fiumara d’Arte

Programma della campagna di scavo 2016

Domenica
• Arrivo e sistemazione in appartamento
• Cena in ristorante

Lunedì – Giovedì
• Ore 7:00 sveglia e colazione
• Ore 8:00 inizio attività di scavo
• Ore 12:00 pausa pranzo in cantiere
• Ore 13:00 ripresa attività di scavo e/o attività laboratoriali
• Ore 16:00 fine delle attività
• Ore 21:00 cena in ristorante

Venerdì
• Ore 7:00 sveglia e colazione
• Ore 8:00 inizio attività di scavo
• Ore 12:00 pausa pranzo in cantiere e fine attività
• Ore 16:00 visita guidate (siti archeologici del circondario)
• Ore 21:00 cena in ristorante
locandina_scavo I Campagna di scavo archeologico Castel di Tusa

Modalità di iscrizione alla campagna di scavo 2016

Modalità di iscrizione: Domanda in carta libera contenente le generalità complete, titoli di studio e curriculum vitae, da inoltrare per e-mail unitamente alla ricevuta del versamento dell’acconto di euro 50,00 sul C/C 5386 intrattenuto presso: Banca CREDEM filiale 456 Corleone – IBAN IT27C0303243330010000005386, entro il 30/06/2016 alla segreteria organizzativa.

I partecipanti dovranno inoltre esser minuti di un’assicurazione personale contro gli infortuni

Quota di partecipazione: euro 250,00 (una settimana) – euro 400,00 (due settimane) euro a persona IVA inclusa. (La quota comprende: alloggio, vitto, mezzi di trasporto durante la permanenza al campo, visite guidate, incontri e laboratori didattici).

Periodo e destinatari: periodo: 18 Luglio /12 Agosto 2016 – -Turni settimanali (da Domenica a Venerdì) Max N° 10 unità a turno.

Vitto e alloggio: Appartamenti arredati, pranzo in cantiere, cena in ristorante

Associazione Argosbeniculturali

Via Castellana, 87
90135 Palermo
P.IVA 97306870821

+39 3926669572
info@argosbeniculturali.com

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui