Grazie al lavoro dei funzionari della fauna ittica Indiana, un cucciolo di squalo balena che si è ritrovato impigliato in una rete da posta è tornato a nuotare.

I piccoli di squalo balena sono estremamente rari da avvistare e questo rende il salvataggio ancora piu’ emozionante.

Sembra che l’oceano indiano sia “terreno fertile” per questa specie di squali. I pochi avvistamenti di piccoli squali balena (ad oggi sono meno di 30) sono tutti concentrati in quelle acque.

Lo squaletto era rimasto intrappolato tra le reti di un pescatore nei pressi del villaggio di Sutrapada sulla costa occidentale del paese. La cattura ha subito interessato i ricercatori del  Wildlife Trust of India che si occupano della protezione degli squali balena della zona.

Secondo i ricercatori ogni avvistamento e’ una tappa fondamentale per conoscere meglio la specie e di conseguenza proteggerla. Una specie minacciata dall’uomo i cui pochi esemplari rimasti sono in serio pericolo.

Il team di ricerca collabora con i pescatori locali che sono parte fondamentale per la conservazione della specie. I pescatori infatti, oltre a godere di un indennizzo in caso di reti perdute dopo la liberazione degli squali, sono dotati di una telecamera per filmare gli incontri con il grande pesce.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui