CONDIVIDI

“Si prende atto con soddisfazione circa l’approvazione del decreto legislativo avvenuto oggi nel Consiglio dei Ministri sull’attuazione della direttiva comunitaria sulla pianificazione dello spazio marittimo”.

L’onorevole dem Laura Venittelli, responsabile nazionale del Pd per la pesca e l’acquacoltura commenta così il provvedimento del governo Renzi.

“Negli ultimi mesi in tanti incontri abbiamo sottolineato l’importanza della definizione dello spazio marittimo, affinché ciascuna delle attività connesse alla cosiddetta economia blu trovasse il giusto luogo d’espansione e nel solco della piena sostenibilità. Come ha rimarcato lo stesso documento diramato da Palazzo Chigi, – la pianificazione dello spazio marittimo consiste nello stabilire quando e dove svolgere le attività umane in mare (pesca, acquacoltura, trasporti marittimi, porti, ambiente marino, ricerca marina, energia offshore, cantieristica navale, industrie legate al mare, sorveglianza marittima e turismo marittimo) e coinvolge tutte le parti interessate al mare. Si tratta di uno strumento fondamentale di attuazione della politica marittima integrata (Pmi) dell’Unione europea. La pianificazione dello spazio marittimo consente di coniugare blue economy e utilizzo ecosostenibile delle risorse marine, favorendo crescita e occupazione nel settore – ora attendiamo che siano insediati al più presto sia il tavolo Interministeriale che il Comitato tecnico presso il Mit, per designare le aree e i piani di gestione”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO