Cile: terremoto e tsunami devastano la costa pacifica

Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 8.2 gradi della scala Richter, è stata registratala notte scorsa lungo tutta la  costa settentrionale Cilena: l’allarme tsumani non è ancora rientrato. Sono 5 i morti e tantissimi i feriti che raggiungono gli ospedali in tilt dopo la tragedia.

terremoto_cile_500 Cile: terremoto e tsunami devastano la costa pacificaLe zone costiere sono state evacuate dal Cile al Peru. La scossa del 8.2° della scala Richter ha provocato onde alte piu’ di 2 metri. La cittadina di Iquique è stata sopraffatta dalle acque, che una volta ritiratesi hanno dato sfogo ad incendi e caos.

Un sisma di queste proporzioni ha il potenziale per provocare uno tsunami distruttivo che può colpire le aree costiere vicine all’epicentro nel giro di minuti o zone più distanti dopo ore”, ha comunicato il Pacific Tsunami Warning Center che ha emesso un allarme di pericolo tsunami per Cile, Perù ed Ecuador e un’allerta per Colombia, Panama, Costarica, Nicaragua e successivamente Messico, Honduras e Hawaii. Il terremoto è stato registrato alle 20:46 di ieri ora locale, l’1:46 di oggi in Italia.

terremoto-cile-3- Cile: terremoto e tsunami devastano la costa pacificaDal carcere di Iquique,  sono evase circa 300 detenute. Il ministro degli Interni, Rodrigo Penailillo, ha precisato che questo è stato l’unico incidente di rilievo registrato finora a causa del sisma, smentendo le voci circolate su presunti saccheggi.

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui