Lo squalo potrebbe essere stato avvelenato dalla plastica

La scorsa settimana i ricercatori del Strandings Marine Network sono stati chiamati ad indagare circa la carcassa di uno squalo elefante conosciuto anche come cetorino, trovato morto tra le coste della Cornovaglia in Inghilterra.

Un esemplare di circa 8 metri di lunghezza per 3 metri di circonferenza. I ricercatori hanno cominciato test ed analisi sulla carcassa per cercare di capire meglio le cause della morte. I ricercatori avanzano un’ipotesi: lo squalo elefante essendo un filtratore potrebbe avere accumulato concentrazioni elevate di microparticelle di plastica che potrebbero averlo avvelenato.

squalo-elefante-morto-in-inghilterra Carcassa di squalo elefante ritrovata in Cornovaglia. Potrebbe essere stato avvelenato dalla plastica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui