Caimano dagli occhiali a rischio estinzione

Il Caimano dagli occhiali è  sicuramente una delle specie più cosmopolita della famiglia dei coccodrilli. E’ presente infatti in Brasile, Colombia, Venezuela e in tutta l’America Centrale, dove vive in ambienti umidi e lungo le rive dei fiumi.  Ha sempre avuto una particolare importanza commerciale per le popolazioni dell’America latina, i quali hanno sempre sfruttato le sue risorse per ricavarne cibo, pelli, e più recentemente è stato oggetto di catture per la vendita nei rettilari di tutto il pianeta.

Adesso il caimano dagli occhiali (Caiman crocodilus) è a rischio secondo la Charles Darwin University Australiana impegnata in un progetto di reintroduzione del caimano dagli occhiali nelle foreste del Centro America.

caimano dagli occhialiIn realtà uno dei veri motivi della scomparsa del caimano dagli occhiali in alcuni territori della Colombia sarebbe dato dal deterioramento degli ecosistemi e delle risorse naturali. Lo studio determina che  le popolazioni si sono ridotte e frammentate, queste riduzioni sono dovute soprattutto a gravi impatti ambientali nelle zone umide dove questi animali vivono. Il progetto ProCat Columbia prevede un ripopolamento di caimani nelle zone umide con il rilascio di esemplari allevati in cattività.

La popolazione locale, ma soprattutto i pescatori, avranno il ruolo di controllori biologici della specie. I pescatori sostengono che il caimano dagli occhiali non è più minacciato come in passato soprattutto a causa delle pesanti implicazioni giuridiche dovute alla caccia e alla cattura di questi animali.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

GRAZIE !!!!! Aiutami a far crescere il blog, condividi l'articolo sui social !

Miglioreremo questo post!

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *