BRUXELLES – PESCA FEAMPA 2021-2027

Il Giornale dei MARINAI La pesca professionaleBRUXELLES – PESCA FEAMPA 2021-2027
5
(6)

ACCORDO PROVVISORIO PARLAMENTO/CONSIGLIO SUL NUOVO REGOLAMENTO

Il nuovo Regolamento si presenta complessivamente bilanciato fra istanze ambientali sociali ed economiche nel rispetto dei pilastri della Politica Comune della Pesca.Potranno beneficiare dei fondi FEAMPA tutti gli operatori tranne quelli che hanno commesso a infrazioni gravi anche connesse alla pesca INN.

Attenzione, è previsto il ritiro degli aiuti finanziari, anche già concessi, ma proporzionato a: natura, gravità, durata e ripetizione delle infrazioni gravi commesse durante il periodo compreso fra la presentazione della domanda e 5 anni dopo il pagamento finale.

L’aspetto socioeconomico riveste notevole importanza, ma purtroppo non mancano tecnicismi e rigidità che rendono il FEAMPA di difficile applicazione in alcuni punti (specialmente a livello di applicazione degli Stati Membri).La disponibilità di budget è stata ridotta a 797 milioni di euro. Uno dei motivi di tale riduzione è il fatto che nella scorsa programmazione si è assistito ad un utilizzo dei fondi a disposizione solo parziale, a causa di problemi burocratici e incapacità degli Stati Membri di presentare piani e progetti nei tempi stabiliti.

Protagonista del FEAMPA é la pesca artigianale

Sarà necessario un forte impegno per utilizzare i fondi disponibili. La nuova architettura è basata su 4 priorità:

1) Promuovere pesca sostenibile e ripristino e conservazione delle risorse;

2) Promuovere attività di acquacoltura sostenibili trasformazione e commercializzazione dei prodotti;

3) Consentire un’economia blu sostenibile nelle zone costiere insulari e interne e promuovere;

4) Rafforzare la governance internazionale degli oceani.Salta subito all’occhio la novità: la maggiore importanza data all’acquacoltura. L’obiettivo è renderla un’attività competitiva e fiorente, evitando la dipendenza dalle importazioni. Ne consegue l’obiettivo di promuoverla tramite questo fondo. La priorità numero 2 garantisce che il FEAMPA sosterrà promozione e sviluppo sostenibile dell’acquacoltura, compresa quella di acqua dolce.

Viene dato spazio anche all’industria di trasformazione: le PMI della trasformazione riceveranno maggiori aiuti ed il sostegno avverrà tramite sovvenzioni o strumenti finanziari. Invece le società più grandi saranno sostenute tramite strumenti finanziari o InvestEU.

Il fondo sosterrà commercializzazione prodotti della pesca e dell’acquacoltura e fornirà aiuti ai pescatori in caso di necessità come successo lo scorsa primavera. È previsto un supporto per lo stoccaggio in caso di eventi eccezionali che generino una significativa perturbazione dei mercati. In tali casi gli operatori saranno compensati per mancati guadagni e costi aggiuntivi.Aspetto di grande interesse è il supporto per l’arresto temporaneo nei periodi di fermo pesca, che è stato esteso da 6 a 12 mesi.

Per quanto riguarda invece l’arresto definitivo per la dismissione delle imbarcazioni, è mantenuto il cofinanziamento al 50%, evitando uno smantellamento della flotta ed il rischio di aumento della pesca illegale. La piccola pesca artigianale è particolarmente protagonista: viene promossa la strada della semplificazione con moduli di domanda molto più semplificati. Approccio bottom-up per far sì che gli Stati membri si adoperino.Punto di forte scontro è quello relativo ai sussidi per rinnovare le imbarcazioni.

Il FEAMPA sosterrà investimenti per i pescherecci di età superiore ai 10 anni. Le imbarcazioni sono rinnovabili a condizione che non venga aumentata la capacità di pesca. Laddove avvenga tale aumento dovrà essere compensato con il ritiro di una imbarcazione appartenente allo stesso segmento o altro segmento il cui stock è in sofferenza.Saranno sostenuti gli investimenti per la sostituzione dei “motori”, purché questi emettano meno CO2. Il 30% della dotazione dovrà essere dedicata all’azione climatica, dovrebbe essere investito proprio nella biodiversità.I giovani pescatori al di sotto dei 41 anni, potranno acquistare piccoli pescherecci già in attività con età di 3 anni o fino a 24 metri di età massima di 5 anni con finanziamento pari al 40% del valore. Il supporto sarà erogabile anche ai singoli pescatori.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 6

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

2 thoughts on “BRUXELLES – PESCA FEAMPA 2021-2027”

  1. Fulco Pignatti Morano ha detto:

    Alla luce del FEAMPA come è regolata la pesca sportiva e la pesca subacquea ?

    1. Marcello Guadagnino ha detto:

      Salve Fulco, i Feampa ( Fondo Europeo per gli affari marittimi, la pesca e l’acquacoltura) sono destinati solamente alla pesca professionale. Cordialmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (5) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino
nomi oceani CHI HA SCELTO IL NOME DEGLI OCEANI?
5 (1) Vi siete mai chiesti qual è l’origine del nome degli oceani? Come è stato possibile
Inquinamento: trote selvatiche dipendenti dalla metanfetamina
4 (1) Animali che si drogano (o che lo fanno non consapevolmente) Uno studio condotto
mal di mare Naupatia o mal di mare : cosa fare e come prevenire
5 (3) Classificato tra le cinetosi (malessere che si presenta durante un viaggio), il mal