Biologia marina

Biologia marina

Biologia marina e scienze del mare

In questa sezione ampio spazio a tutto ciò’ che accade nel mondo accademico. Sono trattati temi legati al mondo della biologia marina, dell’oceanografia, alla protezione e la salvaguardia degli ecosistemi marini e delle loro biocenosi. Seguiremo con attenzione le attività dei più importanti centri di ricerca mondiali come il NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration), Ifremer, CNR e ISPRA. Seguiremo le Aree Marine Protette nelle loro attività e nei loro progetti. Verrete aggiornati sulla scoperta di nuove specie marine, sulle scoperte delle strategie che gli organismi marini adottano, parleremo di esplorazioni e di viaggi. Darwin, Cook e poi ancora di Piccard e Cousteau. Attenzione sarà data alle specie marine in pericolo a causa della pesca eccessiva come squali, balene e tartarughe. Troverete anche articoli piu’ o meno scientifici che cercheranno di spiegarvi in maniera piuttosto semplice i meccanismi e le leggi fisiche che muovono la terra e le acque. Si parlerà ancora di grandi migrazioni, misteri della natura e di personaggi che hanno dedicato la loro vita allo studio e alla ricerca della biologia del mare
pesce palla lagocefalo

CNR: l’invasione del velenosissimo pesce palla argenteo nel Mediterraneo

Le specie invasive provenienti dal canale di Suez (dette “lessepsiane”, da Ferdinand de Lesseps, ingegnere che costruì il canale) hanno spesso un forte impatto sulla pesca, sugli ecosistemi marini e sulla salute delle persone...

Gli squali della Groenlandia possono vivere sino a 400 anni (e non 512)

Una scoperta che ha qualcosa di straordinario. Uno squalo della Groenlandia catturato accidentalmente da un pescatore e' stato classificato come l'animale piu' vecchio del mondo. Le analisi al radiocarbonio hanno consentito di datare la nascita...
delfini baja di taji

I cacciatori di delfini della baia di Taiji rompono il silenzio dopo il film...

"Non dobbiamo vergognarci": i cacciatori di delfini di Taiji sul film che li ha resi protagonisti di una brutta storia. Sono le 3 di mattina quando una dozzina di pescatori si radunano sulla banchina ed...

Gruppo di ippocampi vive tra le acque del fiume Tamigi

Dopo vari avvistamenti di foche e delfini ritrovati nel Tamigi anche Ippocampi o cavallucci marini.  Non solo rifiuti tra le acque del fiume Tamigi che attraversa la città di Londra. Dichiarato “biologicamente morto” alla fine...

Il pesce lumaca e’ il pesce che vive piu’ in profondità

 Uno studio pubblicato su Zootaxa e portato avanti da scienziati dell'Università di Washington mostra un pesce che vive nel punto più' profondo degli oceani: la Fossa delle Marianne.Lo hanno soprannominato pesce lumaca della Marianne (Pseudoliparis swirei),...

L‘uso consapevole del PET come pratica di rispetto dell‘ambiente

È opinione comune, almeno in linea teorica, che tra gli obiettivi della ricerca scientifica ci sia il proposito di migliorare la vita della comunità ed incentivarne il progresso. Forse era proprio questo il desiderio...

Scoperta nuova specie di squalo: si illumina al buio

La nuova specie di squalo, molto simili al sagri' nero o allo squalo lanterna, vive a grandi profondità dell'oceano Pacifico. I ricercatori dello Pacific Shark Research Center e dell4università della Florida hanno registrato una nuova...

Pescata una focena con due teste nel mare del Nord

Poco tempo fa alcuni pescatori hanno ritrovato tra le reti da pesca una focena con due teste. Il piccolo cetaceo misurava circa 70 cm e pesava circa 6 Kg. La focena sembra fosse già morta quando i...

Ultimi articoli pubblicati

scooter subacqueo elettrico

Scooter subacqueo elettrico : quale scegliere e comprare

Se siete alla ricerca di uno scooter subacqueo elettrico siete nel posto giusto. vediamo insieme di capire quale scooter subacqueo fa al caso vostro...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi