Biofluorescenza: alcuni coralli possono  brillare e la luce può essere uno strumento efficace per valutare i parametri della loro salute

PROTEINE. I coralli sono ben noti per i loro colori vivaci. E ‘meno noto è che la maggior parte delle specie è in grado di emettere luce con proteine ​​biofluorescenti. I ricercatori ritengono che questo fenomeno ancora poco conosciuto potrebbe aiutare a proteggere i coralli dagli effetti dei raggi UV del sole o, eventualmente, contro varie forme di stress. Secondo un nuovo studio pubblicato, il livello di fluorescenza potrebbe servire come un indicatore dello stato di salute delle barriere coralline.

STRESS. I ricercatori della Scripps Institution of coral  hanno studiato la luminescenza dei coralli  a temperature differenti. Hanno scoperto che i campioni sottoposti a stress termico mostrano una rapida diminuzione della fluorescenza. Se fossero in grado di adattarsi alle nuove condizioni la fluorescenza verrebbe ripristinato il sistema proteico e quindi la qualità della vita dei coralli. Le alte temperature sono il fattore di rischio più importante per la vita dei coralli.

I coralli sono animali piccoli che sviluppano tutta la loro vita al di fuori del loro scheletro. Devono il colore ad alcune  alghe simbiotiche :le  zooxantelle, che forniscono ai coralli anche il cibo per la sopravvivenza. Lo sbiancamento o bleaching dei coralli è dovuto dall’espulsione delle zooxantelle sotto l’effetto di stress o malattia. E ‘una minaccia per tutte le barriere a causa del riscaldamento globale e altri fattori ancora poco conosciuti del mondo.

bioluminescenza-coralli Biofluorescenza, un segno di buona salute dei coralli
bioluminescenza dei coralli

“Questo studio è il primo a quantificare la fluorescenza prima, durante e dopo lo stress”, ha detto Dimitri Deheyn,  biologo presso la Scripps Institution. “Con questi risultati, abbiamo dimostrato che i cambiamenti nella fluorescenza possono essere dei buoni indicatori della salute del corallo.” Questo metodo ha anche il vantaggio di non essere invasivo a differenza delle tecniche di solito richiedono la rimozione di un campione.

coralli-bioluminescenti Biofluorescenza, un segno di buona salute dei coralli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui