BARRIERE SOMMERSE PERMEABILI: CONVEGNO A RICCIONE

Il Giornale dei MARINAI EVENTIBARRIERE SOMMERSE PERMEABILI: CONVEGNO A RICCIONE
0
(0)

Nuove strategie per la difesa della costa

Palazzo del Turismo – Riccione, venerdì 13 Marzo 2015 dalle 9 alle 12 * e dalle 15 alle 18,30

Per il secondo anno consecutivo Blennius (l’associazione nata dall’accordo fra Cooperativa Bagnini Riccione, Fondazione Cetacea, Associazione Sub Polisportiva Riccione) affronta il problema dell’erosione costiera.

A differenza dello scorso anno, quando il convegno era stato organizzato in una sola sessione mattutina alla presenza del pubblico, l’impostazione del Convegno del 2015 è orientata all’approfondimento delle esperienze e degli studi in materia, oltre che alla divulgazione al grande pubblico e pertanto le sessioni dei lavori saranno due:

  • Al mattino, dalle 9,00 alle 12,00, si svolgerà un confronto fra tecnici e scienziati sul problema dell’erosione. Vi parteciperanno l’Università di Napoli, col Prof. Mariano Buccino, l’Università delle Marche col Prof. Alessandro Mancinelli, l’Università di Firenze con il Prof. Lorenzo Cappietti, la Regione Emilia Romagna con l’Ing. Carlo Albertazzi (Curatore della tavola rotonda nonché moderatore) e l’ing. Sanzio Sanmarini entrambi funzionari della Direzione dell’Ambiente e della Difesa della Costa della Regione Emilia Romagna, Carlo Conti, Assessore al Demanio del Comune di Riccione, Susanna Vicarelli, Assessore all’Ambiente del Comune di Riccione, Dott.ssa Carla Ferrari, responsabile Arpa – Daphne, rappresentanti di aziende interessate al problema, studenti delle facoltà di geologia e scienze ambientali nonché tecnici e rappresentanti delle amministrazioni delle città vicine interessati al problema. Potranno presenziare ai lavori, inoltre, tutti coloro che faranno richiesta di accredito alla mail o al telefono di Blennius. L’ambizione è quella di sviscerare diversi aspetti del problema e gettare le basi per futuri incontri di approfondimento.

 

  • Al pomeriggio, dalle 15,00 alle 18,30, alla presenza delle autorità e del pubblico (ad ingresso libero) si svolgeranno le relazioni dei tecnici:

Coordina

Dott. Ing. Carlo Albertazzi

Regione Emilia-Romagna – Direzione Ambiente Difesa del suolo e della costa   

Interverranno:

Prof. Ing. Alessandro Mancinelli – Università Politecnica delle Marche –

“Strutture permeabili a difesa della costa: Il caso marchigiano”

Prof. Ing. Mariano Buccino – Università degli Studi di Napoli Federico II –

“L’esperienza campana nell’impiego delle barriere distaccate sommerse”

Prof. Ing. Lorenzo Cappietti – Università degli Studi di Firenze

“La conversione delle barriere emerse in barriere sommerse: l’esperienza toscana”

Dott. Ing. Sanzio Sammarini

Regione Emilia-Romagna – Direzione Ambiente Difesa del suolo e della costa

“Le barriere sommerse nella difesa del litorale emiliano-romagnolo”

Al termine delle relazioni saranno ospitati gli interventi di alcune aziende del settore che presenteranno brevemente i loro prodotti e, infine, il pubblico potrà porre i quesiti che interessano.

Un programma nutrito che non mancherà di suscitare interesse, anche a seguito dei recenti disastrosi eventi atmosferici, dei cittadini e degli operatori di Riccione.

L’organizzazione del Convegno è stata possibile anche grazie all’impegno diretto del Dott. Carlo Albertazzi che ha contribuito alla scelta dei temi e dei relatori, della Regione Emilia Romagna e del Comune di Riccione che ospita l’evento e supporta gli organizzatori.

 

*(la partecipazione ai lavori del mattino è subordinata alla richiesta di accredito alla mail di Blennius eventi@blennius.it tel. 331 2873270)

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Il granchio fantasma – Ocypode cursor
4 (2) Il granchio fantasma – Ocypode cursor è un piccolo granchio delle dimensioni massime
idrofono Monitoraggio acustico dei mammiferi marini
4 (1) I mammiferi marini, in particolare i membri dei due ordini Pinnipedi (foche) e
delfini drone I droni infastidiscono i delfini?
5 (1) Oggi sempre più droni sono utilizzati per riprendere immagini, fare foto, monitorare ma
Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (6) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino