Il Giornale dei MARINAI News Arriva alle Egadi la campagna NO MORE PLASTIC BAGS Realizzata da OCEANUS con il supporto dell’AREA MARINA PROTETTA

Arriva alle Egadi la campagna NO MORE PLASTIC BAGS Realizzata da OCEANUS con il supporto dell’AREA MARINA PROTETTA


0
(0)

La Campagna di OCEANUS contro le buste di Plastica arriva in Sicilia. Dopo Roma, Capri e Napoli, la Campagna NO MORE PLASTIC BAGS arriva nell’Area Marina Protetta delle Isole Egadi.

Oltre un miliardo di sacchetti di plastica monouso continuano ad essere consegnati ogni giorno, accumulandosi poi ad un ritmo allarmante anche nel mare. Oggi l’80% dei rifiuti che si accumula sulla terra, sulle coste, nell’oceano e sui fondali marini è rappresentato dalla plastica. La penisola italiana è uno dei Paesi più ricchi di biodiversità in Europa e fra i primi nel bacino dell’intero Mediterraneo è quindi d’obbligo rendere i propri cittadini sempre più consapevoli dell’importanza e necessità ad assumere comportamenti ecosostenibili.7 La Campagna internazionale di OCEANUS ”No More Plastic Bags” mira a coinvolgere sempre più comunità italiane nel ridurre o eliminare del tutto l’uso quotidiano delle buste di plastica. Con la Campagna “No More Plastic Bags”, OCEANUS dona shopper in tessuto da preferire alle micidiali buste in plastica per uno shopping consapevole. Durante gli ultimi anni hanno aderito alla Campagna i Comuni di Napoli, Roma e Anacapri; in questo inizio d’estate 2016 si è aggiunto all’elenco anche il Comune di Favignana e l’Area Marina Protetta delle Isole Egadi a cui presto OCEANUS donerà le prime 1.000 shopper in tessuto, da distribuire ai cittadini delle sue straordinarie isole. E’ possibile sostenere la Campagna NO MORE PLASTIC BAGS facendo una donazione sul sito www.oceanus.it o scrivendo una mail a support@oceanus.it.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Cosa ne pensi ? Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche