Anche la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli a Futuro Remoto 2016

Il Giornale dei MARINAI EVENTI, NewsAnche la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli a Futuro Remoto 2016
0
(0)

Dal 7 al 10 ottobre, all’interno dell’isola tematica MARE NOSTRUM, presso lo stand della Stazione Zoologica, sarà  possibile scoprire i segreti degli organismi marini partecipando al laboratorio didattico “La spesa in fondo al mare”.

La Stazione Zoologica Anton Dohrn, la cui mission  e’ strettamente connessa alla ricerca sui processi fondamentali della biologia marina, rinnova la sua partecipazione a €œFuturo Remoto€, la prima manifestazione di diffusione della cultura scientifica e tecnologica in Italia, giunta quest’anno al suo 30° appuntamento, che si terrà  a Napoli, dal 7 al 10 ottobre 2016, presso Piazza del Plebiscito. L’ €™Ente, con sede presso la Villa Comunale di Napoli, sarà  presente all’evento con un proprio stand all’€™interno dell’isola tematica MARE NOSTRUM, spazio interamente dedicato alla ricerca per la valorizzazione del mare e delle sue risorse nel quale saranno svolte attività  che aiuteranno a comprendere le caratteristiche degli ecosistemi marini. Lo staff di ricercatori della Stazione Zoologica Anton Dohrn accoglierà  i visitatori, soprattutto i piu’ giovani, svelando loro i segreti dei vari organismi marini. Presso lo stand sarà  possibile, infatti, partecipare al laboratorio didattico La spesa in fondo al mare€, rivolto in particolare agli studenti delle scuole primarie e secondarie, che permetterà  a tutti i presenti di crescere nella consapevolezza dell’importanza delle risorse marine e di conoscere piu’ a fondo la vita dei diversi organismi che popolano il mare. Muovendosi attraverso le riproduzioni scenografiche di sei tipi diversi di ambienti marini i visitatori potranno scegliere gli organismi da studiare, ponendo le loro sagome in un apposito €carrello della spesa. Al termine del percorso, i ricercatori della Stazione Zoologica Anton Dohrn spiegheranno le principali caratteristiche degli organismi marini selezionati, mostrando ai partecipanti anche le forme di vita più piccole che si nascondono nel mare e che sono visibili solo al microscopio. Il laboratorio didattico prevede, infatti, l’utilizzo di veri strumenti scientifici come, appunto, il microscopio. I visitatori potranno vivere di persona, dunque, l’esperienza di ricerca scoprendo notizie e curiosità  sul mondo del mare e sui suoi abitanti, con i quali spesso interagiamo senza comprendere a pieno il loro ruolo nella vita e nella salvaguardia dell’€™ecosistema. Lo stand sarà  visitabile da venerdì 7 ottobre a domenica 9, dalle ore 10,00 alle ore 22,00 e lunedì 10, dalle ore 10,00 alle ore 14,00.

La Stazione Zoologica Anton Dohrn,

la-stazione-dohrnLa Stazione zoologica Anton Dohrn di Napoli è una istituzione scientifica ed ente di ricerca situata in Villa Comunale (tra via Caracciolo e la Riviera di Chiaia), nel quartiere Chiaia. Comprende anche un acquario, il più antico d’Italia (e secondo più antico d’Europa, primo tra quelli ancora esistenti).

Presso la Stazione Dohrn si svolgono oggi ricerche nel campo della biologia e della oceanografia, in maniera interdisciplinare negli specifici campi della biochimica, biologia molecolare e cellulare, neurobiologia e neurofisiologia oltre ai vari rami dell’ecologia.

La Stazione ha in dotazione la Vettoria, una nave di ricerca appositamente studiata per operare campionamenti del mare nel campo della biologia ed ecologia marine.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Il granchio fantasma – Ocypode cursor
4 (2) Il granchio fantasma – Ocypode cursor è un piccolo granchio delle dimensioni massime
idrofono Monitoraggio acustico dei mammiferi marini
4 (1) I mammiferi marini, in particolare i membri dei due ordini Pinnipedi (foche) e
delfini drone I droni infastidiscono i delfini?
5 (1) Oggi sempre più droni sono utilizzati per riprendere immagini, fare foto, monitorare ma
Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (6) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino