A Varsavia una tappa fondamentale per la piccola pesca

Il Giornale dei MARINAI La pesca professionale, NewsA Varsavia una tappa fondamentale per la piccola pesca
0
(0)

Il Congresso 2016 della piccola pesca sostenibile organizzato dalla piattaforma Europea LIFE

Sabato 29 Ottobre, Varsavia – Numerosi membri ed ospiti si sono incontrati a Varsavia, in Polonia, per celebrare il lavoro di LIFE in sostegno della piccola pesca sostenibile in Europa. In particolare, in rappresentanza dell’Italia erano presenti i membri dell’Associazione Pescatori di Pantelleria. L’evento è stato aperto ufficialmente dall’On. Marek Gróbarczyk, Ministro per l’Economia Marittima e la Navigazione che ha dato il benvenuto ai partecipanti a nome del Governo Polacco. Nel suo discorso, il Ministro si è congratulato per il lavoro svolto da LIFE, ed ha riconosciuto la necessità di creare meccanismi di supporto specifici per il settore e l’importanza dei pescatori artigianali per le comunità costiere.

pexels-photo-66107-largeI rappresentanti delle organizzazioni di LIFE, che si estendono dalle Canarie al Nord della Finlandia passando per il Mediterraneo, in una serie d’interventi hanno raccontato del loro stile di vita e di lavoro con attrezzi di pesca che hanno il minimo impatto possibile sull’ambiente e delle sfide ed opportunità del settore. Appare chiaro, in base agli argomenti discussi, che la strada per il riconoscimento ed il sostegno meritato dai piccoli pescatori in Europa è ancora in salita, soprattutto dopo essere stati per tanti anni la flotta dimenticata d’Europa. Lo sviluppo della Piattaforma LIFE, unica organizzazione Europea esclusivamente dedicata al sostegno della piccola pesca, che rappresenta l’80% del settore ittico, è la strada corretta da percorrere per far sentire la voce dei pescatori artigianali a livello Europeo ed ai governi degli Stati Membri. Una delle iniziative più importanti è il nuovo accordo tra AKTEA, la rete delle donne nella pesca, e LIFE, che è stato ufficializzato durante il Congresso grazie al sostegno dei membri che hanno appoggiato la creazione di una sezione specifica dedicata alle donne del settore. Questa sezione interna a LIFE permetterà di dare alle donne maggiore visibilità e sostegno, poiché troppo spesso il loro contributo nella piccola pesca rimane invisibile, nonostante il loro ruolo a bordo, come raccoglitrici di molluschi, e al fianco dei loro mariti e compagni che aiutano nella loro attività in tanti modi diversi. Jerry Percy, Direttore di LIFE, ha ringraziato in particolar modo Marja Bekendam, Presidente della Rete Donne, per il lavoro svolto nel creare questo legame tra LIFE e AKTEA. L’evento ha anche permesso di presentare la strategia di LIFE per il 2017-2020.

pescatoreFocalizzata sulla necessità di un maggiore sostegno anche in relazione alla crescita così rapida del numero di membri di LIFE, la strategia definisce la strada da seguire nei 10 anni a venire. I membri si sono congratulati della direzione intrapresa nonché della crescita dell’influenza esercitata dalla piattaforma a livello Europeo.  ma che fino ad oggi non hanno beneficiato di una rappresentanza efficace e mirata che soddisfi le loro esigenze sia a livello europeo che nazionale. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.lifeplatform.eu .

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

delfini drone I droni infastidiscono i delfini?
5 (1) Oggi sempre più droni sono utilizzati per riprendere immagini, fare foto, monitorare ma
Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (5) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino
nomi oceani CHI HA SCELTO IL NOME DEGLI OCEANI?
5 (1) Vi siete mai chiesti qual è l’origine del nome degli oceani? Come è stato possibile
Inquinamento: trote selvatiche dipendenti dalla metanfetamina
4 (1) Animali che si drogano (o che lo fanno non consapevolmente) Uno studio condotto