100 globicefali arenati sulla spiaggia di Cheynes in Australia

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
téléchargement

Volontari lavorano da ore per salvare quasi 100 globicefali spiaggiati in massa in Australia, ma più della metà sono morti.

I volontari stanno lavorato freneticamente  per salvare dozzine di globicefali bloccati su una spiaggia dell’Australia occidentale, 50 esemplari sembrano essere già deceduti.

Il gruppo é stato avvistato per la prima volta mentre nuotava martedì mattina vicino a Cheynes Beach a est di Albany. Con il passare delle ore, il branco ha iniziato ad avvicinarsi alla spiaggia, suscitando la preoccupazione della Guardia Costiera. Alle 16:00, un ampio tratto del litorale era coperto di globicefali spiaggiati.

1314bc24ee4be6e8b38d005eaf898f67b1c37344

Reece Whitby, ministro dell’ambiente dell’Australia occidentale, ha affermato che è particolarmente frustrante non riuscire ad avere una risposta del perché degli spiaggiamenti di massa.

“Quello che stiamo vedendo è assolutamente straziante e angosciante”, ha detto ai giornalisti. “È una terribile tragedia vedere questi animali morti sulla spiaggia.”

telechargement 2

Il Dipartimento per la biodiversità, la conservazione dello stato dell’Australia occidentale ha allestito ieri un accampamento notturno per monitorare i mammiferi.

Peter Hartley, un manager del dipartimento, ha detto all’Australian Broadcasting Corp che i volontari stanno cercando di riportare in acqua le balene ancora in vita e incoraggiarle a nuotare via.

“Siamo ottimisti sul fatto che ne salveremo il maggior numero possibile”, ha affermato Hartley.

Anche centinaia di volontari si sono offerti di aiutare, così tanti che i funzionari hanno affermato di avere abbastanza volontari registrati e hanno esortato altri membri del pubblico a stare lontano dalla spiaggia.

I filmati dei droni rilasciati dal dipartimento hanno mostrato le balene che si raggruppano e si formano a forma di cuore prima di arenarsi sulla spiaggia.

‘Semplicemente non lo sappiamo’

Gli esperti di fauna selvatica hanno affermato che il comportamento insolito dei globicefali potrebbe indicare stress o malattie all’interno del branco. I globicefali sono animali altamente sociali e spesso mantengono stretti rapporti con i loro branchi per tutta la vita.

Vanessa Pirotta ha affermato che il filmato del drone potrebbe suggerire che le balene si siano disorientate, anche se ha affermato che le ragioni esatte degli spiaggiamenti di massa rimangono poco chiare.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Pinterest
Email
Tags :

Lascia un commento

Ultimi articoli
Le schede degli organismi marini