CONDIVIDI

Uno speleosub di origine polacca e’ morto questo pomeriggio durante un’immersione nella grotta dei Fontanazzi nel Vicentino.

Un ragazzo di 29 anni ha perso la vita questo pomeriggio durante un’immersione in grotta. Secondo il Gazzettino di Vicenza l’uomo si trovava in Valbrenta con tre amici per effettuare una serie di immersioni.

Sembra che il gruppo di sub si trovasse a circa 15 metri di profondità quando il compagno e’ stato perso di vista. Poco prima della risalita, non vedendo il compagno in coda, i tre sub sarebbero tornati indietro di qualche metro trovando il compagno incastrato in uno stretto cunicolo già privo di sensi. L’immediato allarme e l’arrivo tempestivo del reparto subacqueo dei vigili del fuoco non sono bastati per salvare la vita all’uomo. Le operazioni di recupero sono state particolarmente difficoltose.

Grotta dei Fontanazzi. Credit: www.speleosub.it/


NEWSLETTER :


Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri marinai. Tranquillo, nessuno spam o pubblicità, non vendiamo nulla. Riceverai soltanto una mail ogni settimana con le ultime notizie dal mare e dagli oceani.









NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO